bluGiallo

Laboratori di teatro e attività didattiche per bambini e famigliari a Roma

IncontriAmoCi in Libreria - Progetto LibrArti - bluGiallo
16276
post-template-default,single,single-post,postid-16276,single-format-standard,bridge-core-1.0.5,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-25.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive

IncontriAmoCi in Libreria – Progetto LibrArti

Sabato 5 Dicembre

IncontriAmoci in Libreria con il progetto LibrArti!!

Eventi gratuiti con il contributo del Municipio Roma III Montesacro.

Momenti d'arte
 SCULTURE DA VIAGGIO

Ore 10.30/12.00 PER INSEGNANTI E GENITORI.

WORKSHOP ispirato a Bruno Munari a cura di Laura Fasciolo.

Il laboratorio regala uno strumento in più per creare e poi trasmettere l’arte delle piccole sculture con l’uso del cartoncino.
Le “sculture da viaggio” di Bruno Munari,Sculture “pieghevoli” e leggere, di cartoncino: le più piccole da mettere in valigia e portare con sé, quando si parte.
“Le sculture da viaggio sono una vera innovazione in quanto hanno caratteristiche che prima d’ora nessuno aveva mai pensato. Innanzitutto sono economiche perché realizzate in cartoncino, sono facilmente trasportabili, occupano poco spazio e danno la possibilità ai grandi viaggiatori di personalizzare un luogo per renderlo maggiormente familiare.”(B.M.)
Un foglio di cartoncino quadrato viene tagliato e piegato creando un volume-scultura in cui i pieni ed i vuoti creano forme negative-positive.

Posti Limitati

 

MOSTRA DI PITTURA “COLORI IN VOLO”

ore 16.00/19.00 Per Tutti!!

Carta e Colore, acquarelli, collage e tessiture di Carta
mostra di Laura Fasciolo
La mostra, raccoglie l’ultimo decennio della ricerca di Laura Fasciolo, artista e didatta che incentra il suo lavoro sulla carta e le sue possibilità espressive.
In questa esposizione, oltre alla serie di piccoli acquerelli, interessante è la produzione dei collages realizzati con la sovrapposizione di carte colorate trasparenti, carte veline. L’effetto che se ne riceve è di leggerezza, proprio come un acquerello, ma con tonalità più decise, spesso a contrasto.
Le tessiture invece, nascono come un gioco, con carte prima dipinte e poi ritagliate in strisce sottili, ed incrociate a formare una tessitura, dove il colore e la forma sorprendono per la casualità, ma anche per l’effetto di vibrazione che ne scaturisce.

Per informazioni e prenotazioni contattare
La Libreria dove si terranno gli eventi:
Storie in Mongolfiera
,
piazza Bortolo Belotti, 4,
00139, Roma

3922379872
0686939348
storieinmongolfiera@gmail.com